La tua ULSS cambia nome!


Dal 1 gennaio 2017, in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, ULSS 1 e ULSS 2 si uniscono nella nuova

ULSS 1

DOLOMITI

generic image
Home » NON PLUS ULTRA
 

NON PLUS ULTRA

Convegno il 31 marzo alle 18.30 all’ospedale di Feltre

Feltre. Che idea hanno del LIMITE un campione, un filosofo e un medico? E Tu?<br /> Venerdì 31 marzo 2017 alle 18.30 nella sala convegni dell’Ospedale di Feltre ci sarà un dialogo su sport e benessere con l’atleta Jonathan Wyatt, il professor Luca Grion e il professor Andrea Ermolao.<br /> Jonathan Wyatt è un atleta neozelandese che ora vive in Val di Fiemme in Trentino. Ha indossato per 6 volte l’oro al Campionato Mondiale di Corsa in Montagna e ha primeggiato 8 volte nelle World Mountain Running Grand Prix Series. È stato più volte finalista ai Giochi del Commonwealth e ha detenuto il primato nazionale neozelandese nella mezza maratona.Olimpionico ad Atlanta 1996 nei 5000 in pista e ad Atene 2004 nella maratona.Tutto senza perdere la semplicità di un sorriso.<br /> Luca Grion si definisce apprendista maratoneta. Insegna Filosofia morale presso l’Università degli Studi di Udine. È presidente dell’Istituto Jacques Maritain e del Centro Studi Jacques Maritain. Con Giovanni Grandi dirige “Anthropologica. Annuario di studi filosofici”. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Persi nel labirinto. Etica e antropologia alla prova del naturalismo (2012); Questione Antropologica. Gli ostacoli sulla via di un nuovo umanesimo (2015); L’arte dell’equilibrista. La pratica sportiva come allenamento del corpo ed edificazione del carattere (2015); Cose o persone? Sull’esser figli al tempo dell’eterologa (2016).<br /> Andrea Ermolao è professore associato di Medicina Interna presso l'Università di Padova. dove è anche Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport e dell'Esercizio fisico. Attualmente lavora nell'U.O.C. Medicina dello Sport dell'Azienda Ospedaliera - Università di Padova. <br /> Ha un passato di mezzofondista di buon livello. Tra i vari ambiti di ricerca seguiti nel corso della sua carriera, troviamo la risposta adattativa dell'organismo ad alta quota (Piramide EvK2 del CNR, Nepal). <br /> Ha seguito diverse imprese sportive in ambiente estremo (Death Valley, Deserto dell'Atacama, lago salato Chott el Jerid, etc.) nella veste di responsabile medico.<br /> Feltre, 24 marzo 2017<br /> <br /> <br />