La tua ULSS cambia nome!


Dal 1 gennaio 2017, in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, ULSS 1 e ULSS 2 si uniscono nella nuova

ULSS 1

DOLOMITI

generic image
Home » Dialisi per turisti
 

Dialisi per turisti

Risposta a tutte le richieste

FELTRE. Nell’estate in corso, 14 “turisti” hanno usufruito dei trattamenti dialitici nell’unità operativa complessa di Nefrologia e dialisi dell’Ulss 2, potendo così godersi un periodo di vacanza nel Feltrino o in Primiero.
La dialisi richiede una continuità di trattamento, pertanto, il paziente, per potersi permettere un periodo di vacanza, deve trovare un centro dialisi disponibile ad accoglierla. L’Ulss 2, da sempre attenta alle esigenze delle persone più fragili, ha ritenuto di garantire questo servizio per rispondere ai bisogni di una categoria di persone sempre più numerosa.
Da alcuni anni, infatti, l’unità operativa ora diretta da Andrea Bandera offre questo importante servizio a persone dializzate non residenti in Ulss 2 che desiderano trascorrere in zona le vacanze estive. Il servizio è attivo tutto l’anno ma il periodo di maggior richiesta è tra giugno e settembre.
Quest’anno le richieste sono state 14, in aumento rispetto agli anni precedenti, e si aggiungono ai 62 pazienti in trattamento continuo residenti in Ulss 2. Ciascun paziente ha chiesto in media due settimane di trattamento.
«Tutte le richieste che ci sono pervenute quest’anno sono state soddisfatte grazie anche alla disponibilità del personale e a uno sforzo organizzativo per stabilire i vari turni», spiega il direttore della nefrologia Andrea Bandera, «si tratta prevalentemente di persone di origine feltrina o del Primiero che ora vivono in varie zone dell’Italia o all’estero e che in estate ritornano in zona. Il servizio di dialisi per turisti garantisce alle persone dializzate la libertà di potersi spostare dalla propria residenza per le vacanze in sicurezza, aumentando la qualità di vita di queste persone».
Il servizio di dialisi turistica, inoltre, è una garanzia anche per l’offerta turista del Feltrino e del Primiero che, per questo trattamento, fa riferimento prevalentemente all’ospedale di Feltre.
«La dialisi è un servizio fondamentale per zone a vocazione turistica», continua Andrea Bandera, «stiamo lavorando sull’ipotesi di poter offrire i trattamenti in orari più attenti alle esigenze dei turisti, come alla sera, in modo che possano godere a pieno del periodo di ferie».

Feltre, 18 agosto 2016