La tua ULSS cambia nome!


Dal 1 gennaio 2017, in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, ULSS 1 e ULSS 2 si uniscono nella nuova

ULSS 1

DOLOMITI

generic image
Home » Diabete in età giovanile
 

Diabete in età giovanile

Appuntamento mercoledì 16 novembre alle 18.00 in sala convegni

FELTRE. Per il ciclo i “mercoledì della salute”, mercoledì 16 novembre alle 18 nella sala convegni dell’ospedale di Feltre, si parlerà di diabete in età giovanile con la dottoressa Daniela Radolovic della pediatria e il presidente dell’associazione Giovani Diabetici di Belluno e Feltre, Simone Tacca.
Il diabete giovanile è la patologia endocrina più frequente in età pediatrica.
Colpisce bambini e giovani adulti da età molto precoci fino ai 30-40 anni. Non è nota la causa e si è concluso che sono molteplici i fattori che ne determinano l’insorgenza. La malattia inizia molto prima che i primi sintomi si manifestino.
Nella nostra provincia l’incidenza è superiore alle altre regioni quasi alla pari con l’incidenza della Sardegna, la regione con l’incidenza più alta di Diabete Mellito Tipo 1 in Italia.
Nonostante questo dato, fortunatamente, l’incidenza di esordio con chetoacidosi (scompenso metabolico importante) è molto basso riducendo i rischi di salute ad esso collegati.
La terapia del diabete è basato su una dieta sana ed equilibrata (la dieta che tutti dovrebbero seguire), l’attività fisica e la terapia insulinica quotidiana. Questo è l’unico fattore che li rende diversi dagli altri bambini. Per il resto i bambini diabetici giocano, studiano, fanno sport, vita di relazione e lavoro nello stesso modo dei bambini non diabetici.
Il riconoscimento precoce dei sintomi permette di avere dai primi momenti di malattia il miglior controllo possibile riducendo le complicanze legate al diabete in futuro e, forse, evitarne anche l’insorgenza.
Con le attuali tecnologie la gestione dei controlli si è semplificata anche se non è ancora disponibile per tutti permettendo un controllo glicemico migliore.
Se il diabete si conosce tutti possono contribuire a migliorare la qualità di vita di questi bambini aiutandoli a non sentirsi diversi. Sono solamente bambini speciali.

Si ricorda che questa estate, è stato riorganizzato un campo scuola per bambini diabetici grazie all'impegno della pediatria dell'Ospedale di Feltre, diretta dal dott. Stefano Marzini, e al prezioso supporto economico ed organizzativo dell'Associazione Giovani Diabetici di Belluno e Feltre, presieduta da Simone Tacca.
25 bambini tra gli 8 e i 12 anni con diabete giovanile delle Ulss di Feltre, Belluno e Asolo hanno trascorso alcuni giorni, dal pomeriggio del 6 settembre al pomeriggio dell'8 settembre a Croce d'Aune in compagnia di medici, infermieri, dietiste e volontari con esiti molto positivi. Nella pediatria, inoltre, è sempre attivo l’ambulatorio per i bambini diabetici e si procede costantemente nella formazione del personale.

Feltre, 14 novembre 2016