La tua ULSS cambia nome!


Dal 1 gennaio 2017, in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, ULSS 1 e ULSS 2 si uniscono nella nuova

ULSS 1

DOLOMITI

generic image
Home » Approvata la convenzione per l'assistenza la Primiero
 

Approvata la convenzione per l'assistenza la Primiero

FELTRE. La Regione del Veneto ha approvato la Convenzione con la Provincia Autonoma di Trento per la regolamentazione delle prestazioni ospedaliere e specialistiche da garantire ai residenti del Distretto Sanitario del Primiero tramite le strutture dell’Azienda Ulss 1 Dolomiti.
La convenzione ha durata triennale con decorrenza 1° gennaio 2017 e sarà valida fino al 31 dicembre 2019.
La continuità territoriale, unitamente a molteplici e giustificate ragioni storiche, culturali, ambientali hanno portato, nel corso degli anni, a consolidare l’Ospedale di Feltre come luogo di riferimento per i cittadini del Primiero per l’assistenza sanitaria.
Con la convenzione, gli assistiti del Primiero entrano a far parte a tutti gli effetti del bacino d’utenza della neonata Ulss 1 Dolomiti. Possono quindi continuare a far riferimento alle strutture dell’Ulss 1 per l’assistenza ospedaliera, la specialistica ambulatoriale, compresa l’emodialisi, il pronto soccorso, l’assistenza sanitaria e sociosanitaria di supporto alle attività territoriali rivolte a soggetti con dipendenza da sostanze e alcool, assistenza attraverso le cure palliative. Nel poliambulatorio del distretto del Primiero, inoltre, i medici della Dolomiti continueranno a garantire le prestazioni nelle branche di interesse tra cui chirurgia generale, fisiatria, ginecologia, neurologia, oculistica, otorinolaringoiatria, ortopedia, cardiologia, odontostomatologia, ostetricia ginecologia per il consultorio e diagnostica con ecografo; le prestazioni pre e post ricovero e le attività di consulenza per l’assistenza domiciliare integrata - cure palliative.
L’Ulss 1 Dolomiti garantisce ai cittadini di Primiero l’accesso alle prestazioni esattamente con le procedure e le modalità previste per i propri assistiti. «Sostanzialmente, con la nuova convenzione e con l’Ulss Dolomiti, per i cittadini di Primiero non cambierà nulla se non il nome dell’azienda», spiega il direttore generale Adriano Rasi Caldogno, «potranno continuare a far riferimento all’Ospedale di Feltre o, solo se lo desidereranno, alle altre strutture dell’Ulss Dolomiti».
L’APSS di Trento e l’Ulss 1 Dolomiti stipuleranno a breve degli accordi specifici per disciplinare i dettagli delle modalità di erogazione delle prestazioni.
Al 30 novembre 2016, ultimo dato ad oggi disponibile, gli accessi al pronto soccorso di residenti del Primiero sono stati 1.185 mentre i ricoveri 562.

Feltre, 23 gennaio 2017