La tua ULSS cambia nome!


Dal 1 gennaio 2017, in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, ULSS 1 e ULSS 2 si uniscono nella nuova

ULSS 1

DOLOMITI

generic image
Home » 245 classi attive nell'educazione alla salute
 

245 classi attive nell'educazione alla salute

Grande adesione ai progetti ULSS

FELTRE. Le scuole di ogni ordine e grado del feltrino hanno hanno aderito con almeno una classe ai progetti di educazione alla salute proposti dal Servizio Educazione e Promozione alla Salute dell’Ulss. In totale le classi che nell’arco dell’anno scolastico si impegneranno sui temi di educazione e promozione della salute saranno 245. Alcuni insegnanti, inoltre, proporranno più progetti all’interno della stessa classe. Un numero elevato che testimonia la solidità della proposta del Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss 2 che da anni ha dimostrato con i fatti l’autorevolezza e l’arricchimento delle proposte formative. Il risultati di tutti i lavori, presentati e premiati gli scorsi anni in occasione della Festa della Salute a maggio al Palaghiaccio di Feltre, hanno dato evidenza dei percorsi svolti nelle varie scuole di ogni ordine e grado, favorendo l’adesione di nuovi istituti alle proposte.
Il progetto che ha ricevuto più adesioni è stato il progetto “Emozioniamoci” al quale hanno aderito 85 classi suddivise fra 4 scuole dell’infanzia, 13 scuole primarie e 9 scuole secondarie di primo grado. Il percorso che sarà costruito insieme agli insegnati attraverso unità di apprendimento, consiste nello scoprire l’importanza del riconoscimento e della corretta gestione delle emozioni.
Tutte le scuole superiori di secondo grado hanno aderito al progetto di peer education “Pari e dispari”.
I progetti, in linea con la programmazione nazionale “Guadagnare salute: rendere facili scelte salutari” sono stati sviluppati in linea con il nuovo Piano Regionale per la Prevenzione 2014-2018 che promuove una programmazione intersettoriale sinergica, fatta per ambienti di vita e che si sviluppi durante tutto l’arco della vita, facendo attenzione a contrastare le disuguaglianze in salute.

Le proposte sono state sviluppate al Servizio di Educazione e Promozione alla Salute (SEPS) dell’Ulss 2 in collaborazione con altri servizi dell’Azienda sia dell’Ospedale che del Territorio (Ser.D., Consultorio, Pronto Soccorso, Coordinamento trapianti, Servizio Dietetica), e grazie all’esperienza maturata in questi anni di attività con le scuole di ogni ordine e grado che ha permesso di sperimentare nuove modalità di supporto, di accompagnamento e di dialogo con i ragazzi e le loro famiglie, per favorire esperienze che generino effettivi cambiamenti di atteggiamento o di comportamento e che favoriscano il consolidamento di stili di vita salutari. È attiva una collaborazione con i Vigili del fuoco, il Soccorso alpino, Il Centro Giovani e la Polizia municipale del Comune di Feltre e le Associazioni dei donatori di sangue.

Feltre, 30 novembre 2016