La tua ULSS cambia nome!


Dal 1 gennaio 2017, in seguito alla riorganizzazione della sanità in Veneto, ULSS 1 e ULSS 2 si uniscono nella nuova

ULSS 1

DOLOMITI

generic image
Home » Ospedale » Recupero e rieducazione funzionale

Aggiornato il 22/05/2018

Recupero e rieducazione funzionale

L'Unità operativa di Recupero e Rieducazione Funzionale (Riabilitazione) eroga prestazioni di riabilitazione intensiva ed estensiva in regime di degenza o ambulatoriale.  Le sedi dell'U.O. sono:
- FELTRE PADIGLIONE GAGGIA - piano terra (ambulatori, palestre, settore per terapie fisiche)
- CENTRO DI RIABILITAZIONE LAMON - Via Balin 10 (ambulatori, settore per terapie fisiche, degenze, palestre, piscina-presidio ospedaliero, classificato nelle schede regionali come Ospedale Nodo di Rete Monospecialistico Riabilitativo per le Aziende ULSS 1 e 2)

L'unità operativa si prende carico persone di ogni età, affette da disabilità, transitorie o permanenti, dovute a diverse cause e le aiutano a recuperare le funzioni compromesse e a raggiungere il massimo livello di autonomia concesso dalla malattia di base e dalle risorse disponibili, facilitando la partecipazione e l'inserimento sociale. Gli interventi vengono effettuati in base ad un "progetto riabilitativo individuale" che tiene conto delle condizioni cliniche del paziente, del suo potenziale di recupero, dei bisogni del paziente stesso e dei suoi famigliari.  Il progetto riabilitativo viene realizzato da un team composto da professionisti con diverse competenze. A seconda della situazione clinica e delle necessità della persona, il trattamento riabilitativo può essere svolto:
in regime di ricovero ordinario ( la persona è accolta in degenza sia di giorno che di notte )
in regime ambulatoriale
L'U.O. di R.R.F. nelle sue varie sedi è dotata di 5 palestre riabilitative per il settore adulti ( 2 a Feltre e 3 a Lamon ) e tre setting individuali riabilitativi per il settore infantile; una piscina terapeutica attrezzata, zone dedicate per trattamenti e percorsi riabilitativi e spazi dedicati alla valutazione dei disturbi di equilibrio e movimento.

L'attività dell’Unità operativa è orientata prevalentemente alla:
- riabilitazionei NEUROLOGICA (emiplegie, lesioni midollari, sclerosi multipla, morbo di Parkinson, ecc.) e ORTOPEDICA (protesi di anca, ginocchio, protesi di spalla, fratture di femore, politraumi)
- riabilitazione delle PATOLOGIE DEL RACHIDE cervicale e lombare ( esiti di interventi chirurgici o patologie invalidanti con o senza lesione neurologica )
- riabilitazione dei neonati, bambini in età adolescenziale e giovani in età EVOLUTIVA
- riabilitazione UROGINECOLOGICA di pazienti operati e non
- riabilitazione LOGOPEDICA della comunicazione e delle disfagie.
- trattamento delle SPASTICITA’ NEUROLOGICHE con inoculazione di TOSSINA BOTULINICA ed esame EMG del movimento.

Vengono inoltre valutate e trattate ambulatorialmente le disabilità di tipo artrosico e reumatico a carico delle articolazioni.

sede

Ospedale di Feltre
Via Bagnols sur Cèze, 3
padiglione Gaggia
Ingresso facilitato per disabili sul lato sud.
Parcheggi riservati ai disabili sul lato nord dell'ospedale. Sempre a nord dell'Ospedale parcheggio con disco orario quattro ore.

Centro di Riabilitazione
Lamon, Via Balin 10
Ingressi facilitati per disabili nella parte posteriore dell'Ospedale con ampia disponibilità di parcheggio (gratuito)

contatti

Telefono
Degenze Lamon 0439 700911
Segreteria Lamon 0439 700964
Segreteria
Feltre 0439 883248
fax

Lamon 0439 700971
Feltre 0439 883472

personale

Direttore
Massimo Ballotta
Medici
Giuseppe Dalla Corte, Liliana Dalla Torre, Pietro Dall'Oste, Francesco Lunghi, Martina Miolo, Brunetta Poletti
Coordinatore Infermieristico sede di Lamon
Maria Facchin
Referente segreteria e ambulatori
Bruna Faoro
Referente fisioterapisti
Annalisa Zampini e Fiorenza Paci

orari

Segreteria
dalle 8:00 alle 13.00 - dalle 14.00 alle 15.40
Per il ritiro referti
lunedì - venerdì : 7.30 - 18.00, sabato : 07.30 - 12.00

telefonate per i pazienti

Tutti i giorni:
dalle 17.00 alle 18.00

Visita degenti

Feriali
16.00-18.00
Festivi
10.00-12.00 e 16.00-18.00.

Informazioni utili

- Ricovero
- Prenotazioni
- Pagamento ticket e prestazioni in libera professione
- Tempi di attesa delle prestazioni ambulatoriali


Modalità di accesso al ricovero e ai trattamenti ambulatoriali di Medicina Fisica e Riabilitazione

L'accesso alla degenza o al trattamento riabilitativo ambulatoriale avviene a seguito di visita specialistica fisiatrica ( su richiesta del medico di medicina generale, del pediatra di libera scelta o di altro specialista) oppure su proposta di trasferimento da altro reparto ospedaliero per acuti ( vedi modulistica )
Le visite specialistiche vengono erogate negli ambulatori del Centro di Riabilitazione di Lamon o del Presidio Ospedaliero di Feltre a seconda della disponibilità.

 

Visita Ambulatoriale

Prestazioni Come si accede

Visita fisiatrica

Prima visita: appuntamento tramite CUP secondo le priorità stabilite dal curante
 
Visita di controllo  con prescrizione dello specialista ospedaliero, appuntamento in segreteria U.O. RRF
 
Visita di controllo con prescrizione Medico di Medicina Generale o Pediatra di Libera Scelta, appunatmento tramite CUP

Prescrizione ausili

Appuntamento tramite CUP

Visita per riabilitazione uroginecologica

Prima visita: appunatemento tramite Segreteria U.O. RRF su proposta di specialista ospedaliero

Visita di controllo su indicazione del fisiatra che ha eseguito la prima visita

Visita per trattamento della spasticità neurologica

Prima visita: appuntamento tramite Segreteria U.O. RRF su proposta di specialista ospedaliero

Visita Logopedica

Prima visita: appuntamento tramite CUP

Trattamenti di Medicina Fisica e Riabilitativa finalizzati al contenimento del dolore e della disabilità

Gli appuntamenti vengono fissati dalla segretria dell'U.O. RRF dopo aver effettuato visita fisiatrica


Bilancio delle menomazioni fisiche e cognitive con valutazioni cliniche e strumentali
Bilancio funzionale di disabilità

Prestazioni Come si accede

Rieducazione motoria

In palestra o in piscina terapeutica a seconda delle necessità

Rieducazione funzionale ed addestramento alla autonomia

 In palestra o in piscina

Prescrizione ed addestramento all'uso di ortesi, protesi ed ausili tecnologici

In ambulatorio o in palestra

Rieducazione della deglutizione

In ambulatorio ed in reparto

Rieducazione del linguaggio e della comunicazione

In ambulatorio

Terapie fisiche strumentali a supporto della rieducazione motoria e funzionale o per il trattamento di sindromi dolorose

Laserterapia

Ultrasuonoterapia a contatto ed ad immersione

Correnti antalgiche e di stimolazione

Magnetoterapia

TENS

Onde d'urto

Idromassoterapia

Trattamenti di Medicina Fisica e riabilitativa con utilizzo di tecnologia multimediale

Gli appuntamenti vengono fissati dalla segretria dell'U.O. RRF dopo aver effettuato visita fisiatrica


Prestazioni Come si accede

Rieducazione dell'equilibrio

Pedana stabilometrica

Bio feedback

 

Analisi computerizzata del passo con studio EMG

In locale dedicato con possibilità di registrazione sincronizzata video

Rieducazione dei disturbi del piano perineale e dell'incontinenza urinaria e fecale

In ambulatorio e con bio feedback dedicato

Trattamento farmacologico focale della spasticità

Utilizzo di tossina botulinica


Modulistica
Criteri per il ricovero in RRF
Norme per trasferimento in RRF da altra ULSS

Standard di qualità del Servizio

Procedure standardizzate per il rientro domiciliare condiviso di pazienti con grave disabilità residua (valutazione barriere architettoniche e ausili personalizzati)


La persona assistita è tenuta al pagamento del ticket prima di effettuare la prestazione.
In caso di mancata disdetta in tempo utile (fino a due giorni lavorativi prima dell'appuntamento fissato escluso sabato, festivi e giorno dell'appuntamento) al numero verde 800646472, l'assistito è tenuto al pagamento della tariffa prevista dal vigente nomenclatore tariffario, anche se esente. (LR 30/2016)
In caso di mancato ritiro del referto entro 30 giorni dalla prestazione, l'assistito è tenuto al pagamento dell'intera prestazione anche se esente (DGRV 600/2007)
 

Reclami e suggerimenti:

Ufficio relazioni con il pubblico